Come Funziona la Video Registrazione di Simulazioni Online di Mediazione

All’inizio di ogni simulazione parte anche la relativa registrazione video che, una volta caricato in forma privata su YouTube, diventa disponibile soltanto ai mediatori che hanno partecipato a quella simulazione.

L’idea di creare un video nasce ovviamente dal fatto che – sia per il mediatore che per le parti – e’ molto utile poter vedere o rivedere quanto e’ successo durante tutta la mediazione – cio’ che il mediatore ha detto a ciascuna delle parti durante le sessioni private, oppure cio’ che ha chiesto quando si e’ consultato con il coach.

Al momento il video viene caricato senza alcun taglio o editing. E pertanto chi lo vuole vedere deve farlo dall’inizio alla fine – una operazione necessariamente lenta e laboriosa.

Certo, esiste una soluzione : segmentare e caricare il video in piu’ parti – in modo che ogni mediatore possa scegliere le parti di suo interesse.

Purtroppo, in questo momento tale soluzione non e’ fattibile, semplicemente per mancanza di tempo da parte mia. Il caricamento di un video su YouTube richiede gia’ tanti minuti quanti quella della simulazione – per 90 minuti di simulazione ne occorrono altrettanti per il caricamento del video.

E percio’ temo che la soluzione di rendere i video piu’ utili segmentandoli in piu’ parti dovra’ aspettare fino a che non troviamo — negli Stati Uniti o in Italia — qualche mediatore volontario disposto ad occuparsi di questo aspetto cosi’ importante delle nostre simulazioni.

Giuseppe Leone