Esempio di Mediazione Online di Controversia tra Ristorante e Cliente – Video di 50 minuti

Questo video di 50 minuti, intitolato “Pesce Avariato al Ristorante Lungomare”, vuole dimostrare come la mediazione — faccia-a-faccia oppure online — aiuta a risolvere rapidamente controversie comuni, quali quella tra il proprietario di un ristorante ed una sua cliente. In breve, si tratta di questo…

Una giornalista che da anni gestisce un blog chiamato “Ristoranti Cinque Stelle in Liguria” e che usa regolarmente Twitter per comunicare in diretta con i suoi lettori va con degli amici a provare un nuovo ristorante – Lungomare – aperto da pochi mesi e specializzato in pesce.

Molto soddisfatta della qualita’ del pesce servito e del prezzo pagato, torna a casa, dove pero’ comincia ad accusare subito dei problemi di stomaco. Come sua abitudine, informa  immediatamente i suoi lettori attraverso Twitter, scrivendo che “chissa’ se il malore dopo la cena al Lungomare e’ solo una coincidenza”.

Il proprietario del ristorante Lungomare, certo che l’improvviso calo di clienti e’ da attribuire semplicemente al messaggio della sua cliente/giornalista, chiede in giro quale e’ il modo piu’ veloce per porre fine a tutta la questione (ed al suo notevole danno economico). E percio’ decide di tentare una mediazione.

  • Mediatrice: D.ssa Kizzy Ngaradoumbe (a Padova)
  • Parti: Dott. Giovanni Matteucci (a Grosseto) e Avv. Anna Longo (a Loreto)

 

Come Funzionano Le Nostre Simulazioni

Questo video e’ stato prodotto durante una simulazione condotta nel nostro Virtual Mediation Lab per consentire alla mediatrice di mettere in pratica, migliorare e riflettere sulle tecniche di mediazione imparate durante il suo corso di formazione.

Percio’, oltre alla mediazione di 50 minuti mostrata nel video, la nostra simulazione comprendeva anche:

  • Una consultazione privata della mediatrice con il Coach
  • Un debriefing, successivo alla mediazione, in cui il Coach e i tre mediatori che avevano partecipato alla simulazione hanno analizzato e discusso (1) tutto cio’ che e’ successo durante la mediazione – cio’ che ha funzionato bene, non tanto bene e perche’; (2) la strategia e tecniche usate dalla mediatrice; e (3) la loro efficacia, dal punto di vista delle parti

Il video dell’intera simulazione, durata piu’ di 2 ore, e’ disponibile solo ai mediatori che partecipano al nostro progetto.

Se siete interessati a iscrivervi al nostro progetto e partecipare ad una simulazione Gratuita, compilate questo Modulo Online di Iscrizione