L’Importanza del Debrief Dopo Simulazioni Online di Mediazione

Le nostre simulazioni online di mediazione consistono di due fasi diverse ma altrettano importanti.

FASE 1 – MEDIAZIONE
Durante questa fase, che in genere dura 60 minuti, due mediatori svolgono il ruolo delle parti descritto nel loro rispettivo copione, mentre un terzo mediatore fa cio’ che e’ li’ per fare, applicando il metodo e le tecniche apprese durante il suo corso di formazione .

Visto che uno scopo del nostro progetto pilota e’ di aiutare soprattutto mediatori con poca o nessuna esperienza a far pratica, il mediatore puo’ anche, se necessario, chiedere aiuto al Coach. Durante quelle consultazioni, egli ha percio’ la possibilita’ di capire meglio, per esempio, come mai la mediazione ha raggiunto una situazione di impasse e quali sono le diverse possibilita’ per uscire da quella situazione e procedere con la mediazione.

FASE 2 – DEBRIEF
Una volta conclusa la mediazione i due mediatori che fino al quel momento avevano svolto il ruolo delle parti cominciano a svolgere un ruolo completamente diverso. Si tolgono “il cappello” delle parti e da quel punto in poi sono semplicemente colleghi del mediatore, con il quale condividono l’interesse di imparare tutti insieme.

E’ percio’ in questa fase di debrief che :

(1) Il mediatore racconta agli altri due mediatori quali sono state, durante la loro mediazione, le decisioni che egli ha trovato particolarmente difficili, perche’, e cosa lo ha indotto a seguire una strada anziche’ un’altra.

(2) Analogamente, i due mediatori che svolgevano il ruolo delle parti raccontano al mediatore l’effetto (positivo o negativo) che le sue decisioni hanno avuto su di loro. Facendo cio’, il mediatore si rende conto non soltanto di quali sue decisioni hanno funzionato come previsto, ma soprattutto di quelle che hanno avuto un effetto completamente diverso.

PERCHE’ LE NOSTRE SIMULAZIONI FUNZIONANO
Ad oggi abbiamo condotto sei simulazioni online di mediazione con Skype, con la partecipazione di mediatori da tutta Italia – con molta, poca o nessuna esperienza. Ci stiamo gia’ rendono conto, pero’, di quanto queste simulazioni online possono aiutare mediatori – tre mediatori alla volta – ad imparare cosi’ tanto insieme, in soli 90-120 minuti.

La chiave di questo risultato positivo sembra essere la loro comune consapevolezza di due elementi:

(1) Per fare esperienza occorre essere disposti a commettere degli errori, per poi imparare da essi – sia dagli errori propri che da quelli commessi da altri colleghi.

(2) Questo ambiente virtuale di mediazioni, condotte con mediatori che fino ad un’ora prima spesso non si conoscevano neppure, potrebbe essere l’ambiente ideale – semplice, efficace e conveniente – per commettere errori da cui imparare.

ATTENZIONE – Per le nostre simulazioni online di mediazione non usiamo piu’ Skype.