Simulazioni Online di Mediazione per Interi Gruppi di Mediatori

Martedi’ 28 febbraio, in collaborazione con l’associazione AssoConciliatori di Roma, abbiamo provato con successo una nuova modalita’ di funzionamento delle nostre simulazioni online di mediazione con Skype.

Oltre alla possibilita’, gia’ provata, di condurre simulazioni con la partecipazione di 3 mediatori — tutti dotati di un computer con Skype e fisicamente residenti in qualsiasi citta’ Italiana —  adesso sappiamo che ne esiste un’altra.

Possiamo condurre simulazioni anche quando tutti i partecipanti – nel caso della AssoConciliatori erano due comediatori, le due parti e i loro rispettivi avvocati – sono seduti  intorno al tavolo della mediazione.

Non solo per questa nuova modalita’ di simulazioni possiamo seguire esattamente lo stesso metodo – mediazione, debrief e video dell’intera simulazione — che usiamo per le altre simulazioni e che tutti i mediatori trovano cosi’ utile.

In piu’, il collegamento Skype risulta notevolmente semplificato. Cio’ perche’ in questo caso, anziche’ avere tre collegamenti Skype diversi con tre mediatori, di collegamento ne serve soltanto uno con :

  • Un solo computer, la cui telecamera esterna inquadra tutto il tavolo della mediazione
  • Un solo microfono, piazzato al centro del tavolo della mediazione

Collaborazione ACR Hawaii con Organismi o Associazioni di Mediatori in Italia

Come dimostrato dall’esperimento sopra indicato e in linea con l’obiettivo del nostro progetto pilota, la nostra associazione e’ sempre interessata ad esplorare nuove modalita’ di funzionamento di simulazioni online di mediazione con Skype – a beneficio della comunita’ dei mediatori in tutto il mondo.

E pertanto, tutte le volte che qualcuno dei mediatori che partecipano al nostro progetto pilota ci suggerisce un esperimento o iniziativa nuova – in collaborazione con l’organismo di mediazione o associazione di cui loro fanno parte – siamo sempre interessati a parlarne.

Qui alle Hawaii, la nostra associazione collabora regolarmente con altri enti – Mediation Center of the Pacific, Hawaii State Bar Association, Hawaii Judiciary Center for Alternative Dispute Resolution, Department of Education, e altri – in genere per condurre worshops di interesse comune.

Inutile dire che, una volta che quei workshop sono conclusi, la nostra collaborazione finisce li’: ognuna delle nostre organizzazioni e associazioni rimane autonoma e indipendente, come lo era prima della specifica iniziativa realizzata insieme.

ATTENZIONE – Per le nostre simulazioni online di mediazione non usiamo piu’ Skype.